Palosco rimozione eternit

Devi rimuovere eternit a Palosco (BG) o paesi limitrofi ?

Chiama il 333.4948890 o compila il form seguente.

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Telefono (*)

Indirizzo immobile (*)

Località (*)

Il tuo messaggio. Inserire le quantità/superfici per un preventivo più preciso (*)

Allegato

Informativa sulla Privacy*

Do il mio consenso al trattamento dei dati .

Bonifica amianto a Palosco, alcune informazioni utili:

Palosco è una località della provincia di Bergamo che presenta una concentrazione di coperture in eternit.

Entro il 31 gennaio 2013 al comune di Palosco andava essere consegnato il modulo di censimento dei manufatti contenenti amianto (modulo NA/1) a cura degli amministratori degli stabili, dei proprietari degli stabili senza amministratore e dei rappresentanti legali per quanto concerne gli immobili adibiti ad attività industriali.

Dal sito della ATS di Bergamo alcuni documenti che trattano il problema amianto.

Nel 2005 è stato approvato il Piano Regionale Amianto Lombardia (PRAL) in cui la regione si dava come obiettivo la fine del 2015 per terminare la bonifica dell’amianto ritenuto un manufatto molto pericoloso per la salute dell’uomo.

Benchè la scadenza di fine 2015 per la dismissione dell’amianto sia già passata da un pezzo i lavori di bonifica e smaltimento di eternit o di amianto friabile nel comune di Palosco sono ancora in forte ritardo complice anche la crisi economica che stiamo attraversando.

Gli incentivi governativi non sembra abbiano dato e stiano dando un grosso contributo, specialmente per i complessi industriali e le aziende agricole, a risolvere la problematica.

Anche per questo anno gli incentivi verranno riproposti e saranno corrisposti anche per il solo smaltimento delle lastre di eternit che magari in molti casi sono accatastate nei giardini, negli orti, a copertura di ripostigli , box auto, legnaie ecc. ecc.

Spesso si procede con manutenzioni preventive o sostituzioni parziali delle coperture di cemento amianto riscontrando però dei costi elevati in quanto si devono attivare tutte le procedure e permessi verso gli organi competenti e precisamente:

  • Piano di lavoro presso la ASL competente.
  • Allestimento di misure di sicurezza contro le cadute dall’alto.
  • Noleggio di attrezzature atte alla movimentazione dei materiali da e verso la copertura.
  • Incapsulamento preventivo della superficie in cemento amianto oggetto dai lavori e per tutta l’area di calpestio per evitare liberazione di fibre d’amianto nell’ambiente circostante.

I costi di queste prime procedure sono tali per cui non risulta conveniente economicamente sostituire parzialmente una copertura in cemento amianto.

Chi ha navigato in questa pagina aveva cercato anche:

  • Palosco e il problema amianto
  • Entro quale data va rimosso l’eternit ?
  • Bonificare impianti di riscaldamento coibentati da amianto
  • Laboratorio analisi massive vicino a Palosco
  • Confinamento statico e confinamento dinamico, quanto costano ?
  • Analisi SEM a Palosco
  • Analisi MOCF a Palosco
  • Sostituire canna fumaria in amianto a Palosco
  • Camera di decontaminazione
  • Censimento amianto a Palosco
  • Doveri dell’amministratore condominiale